FILOLOGIA SLAVA

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
SLAVISTICA (L-LIN/21)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso permette allo studente di:
• acquisire conoscenze di taglio diacronico che consentano allo studente
maggiore comprensione, consapevolezza e autonomia di giudizio
riguardo lingua slava studiata;
• raccogliere dati, informazioni, conoscenze, da fonti differenziate per un’
interpretazione e una riflessione storico-linguistica quanto più possibile
autonoma;
• acquisire un quadro linguistico comparato necessario a una corretta
contestualizzazione della lingua slava studiata dallo studente;
• conoscere e comprendere le tappe fondamentali che hanno portato alla
formazione delle varie lingue slave moderne;
• comprendere e interpretare passi redatti in paleoslavo, applicando le
proprie conoscenze di base al fine di comunicare e argomentare nozioni
linguistiche presentate nel corso.

Prerequisiti

Nessuno.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso intende proporre uno studio che si muove dalle origini della civiltà slava alla formazione delle varie lingue slave moderne, con
indicazioni bibliografiche specifiche di approfondimento autonomo. Nella
prima parte si introdurranno sinteticamente i seguenti argomenti:
l'etnogenesi degli slavi, le migrazioni, la formazione dei primi stati slavi,
la cristianizzazione, la missione di Cirillo e Metodio, gli alfabeti, la nascita
della tradizione scrittoria slava. Una seconda parte riguarderà i
fondamenti di fonologia e morfo-sintassi del paleoslavo. Le esercitazioni
pratiche riguarderanno la lettura e il commento linguistico-filologico di
alcuni passi di opere antico-slave. Il materiale per le esercitazioni
pratiche è fornito durante il corso e reso disponibile su piattaforma didattica.it.
la bibliografia completa è indicata nel programma d'esame.

Bibliografia

Cantarini A., Lineamenti di fonologia slava, Brescia 1979
Conte F., Gli Slavi. Le civiltà dell’Europa centrale orientale, Torino 1991.
Dvornik F., Gli Slavi. Storia e civiltà dalle origini al secolo XII, Padova 1974.
Garzaniti M., Gli slavi, Roma 2013.
Kamcatnov A., Staroslavjanskij jazyk, Moskva 2002
Krivcik V. F., Mozejko N. S., Staroslavjanskij jazyk, Minsk 1985.
Lunt H. G., Old Church Slavonic Grammar, Den Haag 1974.
Marcialis N., Introduzione alla lingua paleoslava, Firenze, 2005.
Picchio R., Letteratura della Slavia ortodossa, Bari 1991.
Schenker A.M., The Dawn of Slavic, Yale UP 1995.
Skomorochova Venturini L. , Corso di lingua paleoslava. Pisa 2000.
Vaillant A. , Manuel du vieux slave, t. 1, Paris 1964.

Metodi didattici

Lezioni frontali. Verrà comunque richiesta una partecipazione attiva da
parte degli studenti nelle letture e nell'interpretazione di documenti e testi.

Modalità verifica apprendimento

Prova orale.