LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA I

Crediti: 
12
Settore scientifico disciplinare: 
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA (L-LIN/14)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

italiano

Obiettivi formativi

lo studente viene a conoscere gli aspetti salienti che distinguono il sistema linguistico tedesco a livello lessicologico; nella parte pratica viene offerta l'opportunità di applicare le conoscenze acquisite nell'ambito di una "decostruzione" degli aforismi proposti sotto forma di corpora su supporto elettronico

Contenuti dell'insegnamento

Il corso intitolato "La sperimentazione linguistica quale prerogativa della scrittura aforistica: un approccio lessicologico agli aforismi in lingua tedesca con particolare riguardo per Karl Kraus, Elias Canetti e Elazar Benyoëtz" introduce al sistema linguistico tedesco, alle sue caratteristiche e peculiarità, attraverso un'analisi lessicologica e semantica della produzione aforistica di tre grandi autori di lingua tedesca.

Programma esteso

Il modulo A introduce alla lessicologia tedesca, alle sue peculiarità e potenzialità che costituiscono il terreno fertile per la creatività linguistica distintiva della scrittura aforistica ,da sempre dedita alla riflessione sullo strumento linguistico nonché sull'uso acritico dello stesso nella comunicazione veicolare. Nel modulo B lo studente avrà l'opportunità di esaminare la scrittura di tre grandi autori di aforismi tedeschi servendosi dei corpora elaborati all'uopo.

Bibliografia

1. Le forme della brevità, a cura di Milly Curcio , Franco Angeli, Milano 2014
2.Friedmann Spicker, Der deutsche Aphorismus im 20. Jahrhundert. Spiel.Bild.Erkenntnis, Tübingen, Niemeyer 2004
3.Mario Andrea Rigoni, Raoul Bruni, La brevità felice: contributi alla teoria e alla storia dell'aforisma , Marsilio, 2006

Metodi didattici

lezioni frontali, esercizi

Modalità verifica apprendimento

orale