LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE III

Docenti: 
DALOISO Michele
Crediti: 
6
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA INGLESE (L-LIN/12)
Semestre dell'insegnamento: 
Annuale

Obiettivi formativi

Oltre a un continuo sviluppo delle abilità linguistiche inerenti ai codici scritti e orali nonché delle strategie traduttive, il corso mira a fornire agli studenti conoscenze generali relative alle principali caratteristiche dei linguaggi specialistici che permettano loro di comprendere e tradurre le svariate tipologie testuali in cui il discorso della scienza si presenta.

CONOSCENZA E CAPACITA' DI COMPRENSIONE
- Conoscere le caratteristiche testuali del discorso specialistico in lingua inglese.
- Essere consapevoli dei diversi gradi di specializzazione testuale che si possono incontrare (dal testo divulgativo a quello per esperti del settore).

CONOSCENZA E CAPACITA' DI COMPRENSIONE APPLICATE
- Riconoscere ed apprezzare le caratteristiche dei linguaggi specialistici all'interno di diversi esempi concreti di testo.
- Comprendere, analizzare e discutere i contenuti e gli aspetti formali dei testi proposti.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO
- Formulare giudizi informati e motivati, fondati su una decodifica attenta del testo, relativi a fenomeni anche complessi.

ABILITA' COMUNICATIVE
- Sviluppare abilità comunicative corrispondenti al livello C1 del Quadro Comune di Riferimento Europeo per le Lingue, in tutte le sue dimensioni (orale e scritta).

CAPACITA' DI APPRENDERE
- Sviluppare un'adeguata competenza metalinguistica e traduttiva che consenta di utilizzare le conoscenze apprese circa i linguaggi specialistici per analizzare e tradurre autonomamente testi specialistici.

Contenuti dell'insegnamento

Il corso, tenuto in lingua inglese, si focalizza sulla traduzione dei linguaggi specialistici, con particolare attenzione al linguaggio delle scienze che si interessano dei rapporti tra mente e linguaggio (ad esempio, scienze cognitive, psicologia e patologia del linguaggio). Nella prima parte del corso si illustreranno le caratteristiche dei linguaggi specialistici, posti in un continuum tra divulgazione scientifica e discorso rivolto a specialisti del settore, analizzandone gli aspetti lessicali, morfosintattici, testuali e pragmatici; nella seconda parte, si proporrà l'analisi di testi con diverso grado di specializzazione, discutendone le caratteristiche e promuovendo capacità di riflessione e traduzione dall'inglese all'italiano. Oltre alle lezioni del docente, gli studenti dovranno seguire anche le esercitazioni dei Collaboratori ed Esperti Linguistici durante entrambi i semestri.

Bibliografia

BIBLIOGRAFIA OBBLIGATORIA

Gotti M. (2011) Investigating Specialized Discourse, Peter Lang.

Grygiel M. (2017) Cognitive Approaches to Specialist Languages, Cambridge University Press.

Metodi didattici

Lezioni frontali e interattive.

Modalità verifica apprendimento

La verifica delle conoscenze e delle abilità avviene tramite un esame orale, preceduto da una prova scritta di competenza linguistica in lingua inglese. Le conoscenze e le competenze che si intendono verificare in tale prova sono:
. una competenza scritta e orale in lingua inglese corrispondente al livello C1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento e, più particolarmente, l’avvenuta acquisizione di tutte le abilità linguistiche (produzione scritta e orale), nonché delle strategie traduttive in un registro appropriato al genere testuale, e che rispecchi le funzioni comunicative del testo di partenza;
. la conoscenza delle caratteristiche di testi, contesti e questioni formali, informali ed ideologiche proprie del genere testuale oggetto dello studio;
. un’adeguata capacità di studiare in modo indipendente, di rielaborare personalmente contenuti appresi durante il corso, di proporre ricerche individuali che completino gli argomenti trattati durante il corso, di risolvere problemi legati al reperimento di informazioni e alla decodifica di testi complessi, e di formulare giudizi autonomi.
Al fine di verificare il raggiungimento di tali conoscenze e competenze, le domande della prova orale mirano a valutare le conoscenze, la capacità di rielaborazione autonoma e originale di tali conoscenze, nonché la capacità di applicare le conoscenze e le abilità acquisite tramite l’analisi del testo e di ampliarle tramite collegamenti e raffronti.
Una valutazione di insufficienza nel pre-esame scritto è determinata dalla mancanza di una competenza adeguata nelle abilità linguistiche e traduttive; tale insufficienza non dà accesso alla prova orale.
La valutazione finale tiene conto delle competenze che lo studente mostra d’aver acquisito durante il pre-esame scritto e del voto in esso riportato.
Una valutazione finale di insufficienza è determinata dalla mancanza, dimostrata dallo studente durante la prova orale, di una conoscenza dei contenuti minimi del corso; dall’incapacità di esprimersi in un inglese adeguato all’argomento e corrispondente al livello C1; dalla carenza di preparazione autonoma e dall’incapacità di risolvere problemi legati al reperimento di informazioni e alla decodifica di testi complessi, nonché di formulazione di giudizi autonomi. Una valutazione finale sufficiente (18-23/30) è determinata dalla dimostrazione da parte dello studente di avere appreso i contenuti minimi e fondamentali del corso; dalla capacità di esprimersi in un inglese adeguato all’argomento e che, pur nella semplicità comunicativa, presenta alcune caratteristiche del livello C1; da un livello sufficiente di preparazione autonoma, capacità di risolvere problemi legati al reperimento di informazioni e alla decodifica di testi complessi, nonché di formulare giudizi autonomi. I punteggi medi (24-27/30) vengono assegnati allo studente che dimostri di possedere un livello più che sufficiente (24-25/30) o buono (26-27/30) degli indicatori di valutazione sopraelencati. I punteggi più alti (28-30/30 e lode) vengono assegnati in base alla dimostrazione di un livello da ottimo a eccellente degli indicatori di valutazione sopraelencati.

Altre informazioni

Il corso si avvale di uno spazio sulla piattaforma ELLY, a cui tutti gli studenti, frequentanti e non, devono iscriversi.