LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA I (MOD. B)

Docenti: 
LONGHI ELISABETTA
Crediti: 
6
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2020/2021
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA TEDESCA (L-LIN/14)
Semestre dell'insegnamento: 
Annuale

Obiettivi formativi

Al termine del corso ci si attende che lo studente sia in grado di:
- saper utilizzare gli strumenti utili per la comprensione e la produzione, soprattutto nella lingua scritta (vari dizionari, grammatiche, ecc.);
- saper applicare le regole apprese alla produzione di nuove frasi semplici;
- saper leggere e analizzare in maniera efficace un testo semplice;
- saper esercitare riflessione critica applicata alla lingua tedesca (morfologia, sintassi, formazione di parole);
- saper utilizzare la terminologia corretta nella spiegazione dei fenomeni grammaticali.

Prerequisiti

nessuno

Contenuti dell'insegnamento

fonetica, morfologia, sintassi, lessicologia in chiave contrastiva e strategie di lettura del testo in lingua tedesca

Programma esteso

Il corso intende offrire una panoramica su fonetica, morfologia, sintassi e lessico della lingua tedesca, introducendo gli studenti al metodo di lavoro della linguistica contrastiva attraverso continui paragoni con l’italiano. Verranno inoltre sviluppate assieme agli studenti valide strategie di lettura del testo in lingua tedesca, facendo leva sulle nozioni trasmesse nella prima parte del corso, in particolare quelle relative alla sintassi. Saranno oggetto del corso anche le nozioni di base della linguistica testuale.
NOTA SUL PROGRAMMA DA 6 CFU: chi sceglie tedesco come terza lingua da 6 CFU è tenuto a portare solo i "Lineamenti di grammatica tedesca" di Livio Gaeta + i materiali caricati su Elly relativi al primo modulo. Chi deve sostenere l’esame da 12 CFU porterà tutto (i 3 volumi indicati in bibliografia e tutti i materiali caricati su Elly)

Bibliografia

1) Livio Gaeta, Lineamenti di grammatica tedesca, Carocci, Roma, 2017, ISBN: 9788843088263

2) Marina Foschi Albert & Hardarik Blühdorn, Lettura e comprensione del testo in lingua tedesca. Strategie inferenziali, tecniche euristiche, materiale illustrativo, Pisa University Press, Pisa, 2013.

3) Luciano Canepari, Pronuncia tedesca per italiani, Aracne, Roma, 2012, ISBN: 9788854846531.

Metodi didattici

Le attività didattiche verranno condotte privilegiando le lezioni frontali dialogate e partecipate. Le slide utilizzate a supporto delle lezioni verranno caricate alla fine del corso sulla piattaforma Elly. Per scaricare le slide è necessaria l'iscrizione al corso online. Le slide vengono considerate parte integrante del materiale didattico indicato in bibliografia. Si ricorda agli studenti non frequentanti di controllare il materiale didattico disponibile e le indicazioni fornite dalla docente tramite la piattaforma Elly.

Modalità verifica apprendimento

La valutazione sommativa degli apprendimenti prevede due momenti:
1) una prova scritta obbligatoria e propedeutica all’orale. La prova scritta sarà articolata in tre parti: comprensione orale, comprensione scritta, produzione scritta. La prova scritta è strutturata come i modelli messi a disposizione dal lettore. La durata della prova scritta è pari a 3 ore. La prova scritta è valutata con scala 0-30.
2) una prova orale, durante la quale verranno verificate le nozioni teoriche acquisite e la capacità di applicarle. Gli studenti dovranno inoltre dimostrare di saper riflettere sulla lingua tedesca in chiave contrastiva, confrontando cioè con l’italiano le sue peculiarità fonetiche, morfologiche, sintattiche e lessicali. Saranno oggetto di valutazione tanto i contenuti quanto la padronanza del lessico specifico della linguistica. Il voto finale, frutto del risultato dello scritto e dell’orale, viene comunicato immediatamente al termine dell’orale. Si ricorda che l’iscrizione online all’appello è OBBLIGATORIA sia per la prova scritta, sia per quella orale.
Una valutazione di insufficienza è determinata dalla mancanza di conoscenza dei contenuti minimi del corso, terminologia compresa. Una valutazione sufficiente (18-23/30) è determinata dalla dimostrazione da parte dello studente di avere appreso i contenuti minimi e fondamentali del corso. I punteggi medi (24-27/30) vengono assegnati allo studente che dimostri di possedere un livello più che sufficiente (24-25/30) o buono (26-27/30) degli indicatori di valutazione sopraelencati. I punteggi più alti (dal 28/30 al 30/30 e lode) vengono assegnati in base alla dimostrazione di un livello da ottimo a eccellente degli indicatori di valutazione sopraelencati.

Altre informazioni

Gli studenti sono tenuti a seguire anche le lezioni di lettorato, durante le quali si svolgeranno numerose esercitazioni pratiche di comprensione e produzione scritta e orale. Gli studenti non frequentanti sono pregati di contattare la docente e il lettore nelle ore di ricevimento o via e-mail.