LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE III

Crediti: 
6
Sede: 
PARMA
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
LINGUA E TRADUZIONE - LINGUA FRANCESE (L-LIN/04)
Semestre dell'insegnamento: 
Annuale
Anno di corso: 
3
Lingua di insegnamento: 

FRANCESE

Obiettivi formativi

Il Corso ha quali obiettivi formativi la formazione delle competenze traduttive degli studenti dal francese all'italiano e l'acquisizione delle principali nozioni teoriche traduttologiche, relative alla traduzione letteraria, di cui l'opera di Paul Claudel, Conoscenza dell'Est, offre un significativo esempio.

Prerequisiti

Lingua francese: livello B2 o C1.

Contenuti dell'insegnamento

Il Corso verte sui fondamenti teorici e sulla loro applicazione pratica delle nozioni traduttologiche fondamentali, concernenti la traduzione letteraria.

Bibliografia

- Henri MESCHONNIC, Ethique et politique du traduire, Paris, Verdier, 2007;
- Paul CLAUDEL, Conoscenza dell'Est, Traduzione, note e saggio introduttivo a cura di Simonetta VALENTI, Torino, L'Harmattan Italia, 2021;

A questi testi, dovrà essere aggiunto uno dei seguenti volumi, a scelta dello studente, che sarà anch'esso materia di verifica durante l'Esame Orale:
- Christine LOMBEZ, La seconde profondeur. La traduction poétique et les poètes traducteurs en Europe au XXème siècle, Paris, Les Belles Lettres, 2016;
- Paul RICOEUR, Sur la traduction, Paris, Les Belles Lettres, 2016;
- Jonathan BAILLEHACHE, Le désir de traduire. Penser la traduction selon Antoine Berman, Chateaubriand, Pound et Roubaud, Rennes, PU Rennes, 2021.

Metodi didattici

Il Corso che sarà tenuto in lingua francese tratterà parallelamente:
- descrizione delle principali teorie e problematiche traduttologiche, relative alla traduzione letteraria;
- applicazione di tali teorie traduttologiche alla pratica della traduzione di testi letterari di vari autori francesi, tradotti in lingua italiana;
- analisi e commento di "Conoscenza dell'Est", quale esempio di traduzione di un testo poetico.

Modalità verifica apprendimento

Le competenze degli studenti saranno verificate attraverso un Test Scritto, comprendente le seguenti Prove:
- traduzione dal francese all'italiano di un testo di carattere letterario;
- sintesi intralinguistica di un testo francese;
- test di grammatica e lessico.
Sarà attribuito un punteggio sufficiente (tra 18/30 e 23/30) a coloro che avranno dimostrato nella Prova scritta di avere una competenza linguistica e traduttiva corretta dal punto di vista morfo-sintattico e lessicale, ma non completamente adeguata;
sarà attribuito un punteggio compreso tra il 24/30 e il 27/30 agli studenti che avranno dimostrato di possedere una buona competenza traduttiva e linguistica, sebbene permangano ancora alcune lacune stilistico-lessicali e snodi traduttivi non del tutto risolti;
infine, un punteggio compreso tra i 28/30 e i 30/30 sarà attribuito agli studenti che dimostreranno di possedere un'ottima competenza linguistica e traduttiva dal francese all'italiano, rispettosa della morfo-sintassi, del lessico, dello stile, dei registri e dei contenuti del testo di partenza.
Il Test scritto sufficiente sarà seguito da una Prova Orale, e il voto finale sarà dato dalla media delle due prove.
L'Esame Orale verterà sull'accertamento delle seguenti competenze:
- conoscenza dei contenuti principali delle opere esaminate durante il Corso e inserite in Bibliografia, in relazione alle problematiche traduttologihe affrontate;
- conoscenza del testo di "Conoscenza dell'Est";
- conoscenza delle principali teorie e problematiche relative alla traduzione letteraria, illustrate durante il Corso.

Gli studenti e le studentesse che si presenteranno all’Esame orale, senza essere muniti del testo integrale di "Conoscenza dell'Est" in lingua italiana, dei testi di traduttologia indicati in Bibliografia e durante il Corso e del materiale fornito dalla Docente e scaricabile da Elly.Dusic, NON POTRANNO SOSTENERE LA PROVA D'ESAME, essendo la bibliografia e gli altri documenti forniti materia primaria della prova medesima.

Sarà considerata sufficiente (tra 18/30 e 23/30) la Prova d'Esame Orale di uno studente o una studentessa che avrà dimostrato di sapere leggere correttamente in francese, tradurre correttamente in italiano e spiegare correttamente in francese dal punto di vista traduttivo, fonetico e della fluidità del discorso, un passo qualsiasi di "Conoscenza dell'Est", scelto dalla Docente.
Sarà attribuita una valutazione soddisfacente (tra i 24/30 e i 27/30) a coloro che dimostreranno, oltre alla lettura in francese, alla traduzione in italiano e al commento analitico di un passo qualunque di "Conoscenza dell'Est" a scelta della Docente, anche una buona capacità di analisi e interpretazione critica del brano analizzato, in rapporto con la vicenda biografica e letteraria di Paul Claudel;
infine, sarà giudicata ottima (tra 28/30 e 30/30) la Prova d'Esame di coloro che, oltre ad aver dimostrato le competenze di lettura, traduzione e analisi critica del testo (vedi sopra), sapranno presentare tutti i contenuti richiesti senza alcuna lacuna nella preparazione e in modo fluente e corretto dal punto di vista della lingua francese.
Il voto finale consisterà nella media del voto ottenuto nella Prova Scritta e di quello ottenuto nella Prova Orale.

Altre informazioni

Atre indicazioni bibliografiche saranno fornite dalla Docente durante il Corso.