LETTERATURA FRANCESE CONTEMPORANEA

Crediti: 
6
Anno accademico di offerta: 
2021/2022
Responsabile della didattica: 
Settore scientifico disciplinare: 
LETTERATURA FRANCESE (L-LIN/03)
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Anno di corso: 
2
Lingua di insegnamento: 

FRANCESE

Obiettivi formativi

Il Corso persegue i seguenti obiettivi formativi:
- conoscenza delle fasi principali della storia libanese;
- conoscenza di alcuni autori rappresentativi della contemporaneità e delle loro opere;
- capacità di analizzare il testo, mettendolo in relazione ai grandi movimenti della letteratura libanese in lingua francese.

Prerequisiti

Possesso di una competenza linguistica in francese, pari al livello B1/B2

Contenuti dell'insegnamento

Il Corso si propone di introdurre gli studenti alla letteratura libanese di lingua francese, attraverso lo studio e l'analisi testuale di alcuni romanzi particolarmente significativi e interessanti del panorama contemporaneo.

Bibliografia

- ANDREE CHEDID, "L'Enfant multiple", Paris, Flammarion, 1989;
- CHARIF MAJDALANI, "Villa des femmes", Paris, Seuil, 2015;
- YASMINE KHLAT, "Cet amour", Tunis, Editions Elyzad, 2020;
- WAJDI MOUAWAD, "Anima", Paris, Actes Sud, 2012;
- SIMONETTA VALENTI, "Rencontre. Le nouvel humanisme de Wajdi Mouawad", Bruxelles, Peter Lang, 2019.
- XAVIER BARON, "Histoire du Liban. Des origines à nos jours", Paris, Tallandier, 2019.
- RAMY ZEIN, "Dictionnaire de la littérature libanaise de langue française", Paris, L'Harmattan, 1998.

Metodi didattici

Lezioni frontali, affrontate con documenti autentici e con l'ausilio delle nuove tecnologie.

Modalità verifica apprendimento

Le competenze degli studenti saranno verificate attraverso un Esame orale, che verterà sull'accertamento delle seguenti competenze:
- conoscenza dei contenuti principali di
TUTTE le opere esaminate, soprattutto in relazione al tema della guerra (temi, motivi, figure retoriche, immagini e simboli, significati principali dei personaggi, studio della dimensione spaziale e temporale dei testi);
- conoscenza delle linee portanti della storia libanese, soprattutto in relazione alle opere studiate;
- conoscenza degli autori in programma e del loro percorso.
Gli studenti e le studentesse che si presenteranno all’Esame orale, senza essere muniti del testo integrale di ciascun romanzo in lingua francese e del materiale fornito e scaricabile da Elly.Dusic, NON POTRANNO SOSTENERE LA PROVA D'ESAME, essendo la bibliografia e gli altri documenti forniti materia primaria della prova medesima.

Sarà considerata sufficiente (tra 18/30 e 23/30) la Prova d'Esame di uno studente o una studentessa che avrà dimostrato di sapere leggere correttamente in francese, tradurre correttamente in italiano e spiegare correttamente in francese (dal punto di vista fonetico e della fluidità del discorso) un passo qualsiasi di una delle opere in Programma, scelto dalla Docente.
Sarà attribuita una valutazione soddisfacente (tra i 24/30 e i 27/30) a coloro che dimostreranno, oltre alla lettura, traduzione e commento analitici di un passo qualunque a scelta della Docente, anche una buona capacità di analisi e interpretazione critica del brano analizzato, in rapporto con il contesto storico-culturale del Libano presentato durante il Corso;
infine, sarà giudicata ottima la Prova d'Esame di coloro che, oltre ad aver dimostrato le competenze di lettura, traduzione e analisi critica del testo, sapranno presentare tutti i contenuti richiesti senza alcuna lacuna nella preparazione e in modo fluente e corretto dal punto di vista fonetico.

Altre informazioni

Tutti i romanzi, le diapositive, i video e il materiale distribuito dalla Docente durante il Corso, o fatto ricercare dalla Docente per il lavoro domestico, saranno oggetto dell’Esame, che si svolgerà tramite un Colloquio Orale in lingua francese.
Gli studenti e le studentesse che si presenteranno all’Esame orale, senza essere muniti del testo integrale di ciascun romanzo in lingua francese e del materiale fornito e scaricabile da Elly.Dusic, non potranno sostenere la prova d’Esame, essendo la raccolta e gli altri documenti forniti materia primaria della prova medesima.